1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Matrimonio Ifi-Ifil, azionisti Ifi privilegio sempre più sul piede di guerra – 2

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Punto tre, l’assemblea speciale degli azionisti privilegiati Ifi ha deliberato di conferire un mandato a Santa Maria affinché intraprenda con Ifi e con i soci di riferimento della medesima trattative per la definizione di un eventuale accordo finalizzato a eliminare o attenuare il pregiudizio degli azionisti privilegiati. Punto quarto e ultimo, è stato deciso di costituire un fondo comune di 1 milione di euro, provvisoriamente a carico della società, che Santa Maria avrà facoltà di utilizzare per assumere ogni iniziativa a tutela degli interessi della categoria, anche dando incarico a un gruppo di consulenti. In relazione alle suddette deliberazioni e ferme restando tutte le eccezioni in merito alla validità dell’assemblea speciale e delle sue deliberazioni, Ifi ha ribadito, per voce dell’amministratore delegato, Virgilio Marrone, quanto già riportato nei comunicati dell’8, 10 e 23 settembre scorsi e cioè che il secondo comma dell’art. 7 dello statuto sociale non richiede l’approvazione dell’assemblea speciale degli azionisti privilegiati per l’emissione di azioni di risparmio a seguito della fusione tra le due cassaforti.