1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Materie prime sempre in discesa, i titoli minerari pagano dazio a Londra

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nuova seduta difficile per il comparto delle risorse di base a Londra. Pesa il nuovo calo delle quotazioni delle principali materie prime con il petrolio sceso a quota 54 dollari al barile a New York, mentre il rame cede oltre l’1% sul Lme in area 3.600 dollari a tonnellata. Sul parterre di Londra le big minerarie pagano dazio: -6,39% per Rio Tinto, -5,68% per Bhp Billiton, -9,36% per Xstrata, -8,77% per Vedanta. Limita il calo al 3% Antofagasta.