Materie prime: occhi puntati a oro e petrolio, attesa per la Rba

Inviato da Valeria Panigada il Lun, 06/10/2014 - 17:01
Attenzione ai prezzi dell'oro e del petrolio, in attesa della decisione di politica monetaria della Reserve Bank of Australia. "Temi importanti di riflessione arrivano dalle materie prime - ha rilevato Matteo Paganini, chief analyst di FXCM - con l'oro in rimbalzo dai minimi di lungo periodo dopo la discesa di venerdì, che potrebbe essere propedeutica a nuovi minimi, e il petrolio nuovamente sotto pressione dopo i timidi tentativi di ripartenza in mattina, che non ci fanno escludere potenziali estensioni a ribasso verso l'area di 87,50". Secondo Paganini, sarà da monitorare la decisione sui tassi di interesse da parte della Reserve Bank of Australia (Rba), che dovrebbe mantenere il livello del costo del denaro pari al 2,50%, un evento che potrebbe portare a volatilità circoscritta sui mercati (le attese sono ben consolidate per un nulla di fatto), con le pressioni su dollaro australiano e dollaro neozelandese che potrebbero continuare nel medio termine".
COMMENTA LA NOTIZIA