Materie prime alle stelle: un rischio?

Inviato da Redazione il Lun, 29/03/2004 - 08:32
Quale sarà il tempo di attesa per vedere traslato il vistoso rialzo che sta accompagnando i prezzi di tutte le materie prime ai bilanci delle imprese e da queste alle tasche dei consumatori, sotto forma di aumento dei prezzi dei prodotti finiti venduti al dettaglio? E quanto tempo per vedere reagire le banche centralei di conseguenza, cioè aumentare i tassi di interesse per prevenire ed evitare che la nascente inflazione prenda piede e si infiammi? E quali i rischi per la cara vecchia Europa che, già in difficoltà sul piano della crescita economica, rischierebbe di vedere soffocata l'ennesima (falsa) ripresa, con la conseguenza di sperimentare una stagflazione stile anni '70 (recessione più inflazione), il peggio che un'economia possa sperimentare. E dire che la causa prima è un fenomeno di crescita vorticosa che coinvolge un quarto circa della popolazione mondiale, quel continente-stato che prende il nome di Cina.
COMMENTA LA NOTIZIA