1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Materie prime: per il 2010 BofA Merrill Lynch consiglia di puntare su platino, rame e petrolio

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Sovrappesare i metalli di base e le commodity energetiche, con gli opportuni distinguo. E’ il consiglio di BofA Merrill Lynch che ritiene che nel 2010 il principale driver per le materie prime sarà il rafforzamento del ciclo economico negli Usa, in particolare nella seconda metà dell’anno, con tassi di interesse mantenuti ancora a livelli molto bassi da Fed & co.. Recupero economico che secondo Merrill Lynch andrà sicuramente a vantaggio delle commodities cicliche con il petrolio visto in area 85 dollari al barile nel 2010 e 100 dollari nel 2011. Tra le preferite del broker statunitense per il 2010 c’è il rame con quotazioni viste a 7.125 dollari a tonnellata come prezzo medio il prossimo anno per poi salire ancora a 8.000 dollari nel 2011. E’ previsto anche un apprezzamento del platino e dell’oro. Per quest’ultimo il prezzo obiettivo è 1.500 dollari l’oncia nell’arco dei prossimi 18 mesi. View negativa invece sul natural gas e sull’alluminio.