1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Marzotto prende fiato, ma i volumi restano sospetti

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Marzotto prende respiro. Il titolo della società di Valdagno accusa un ribasso dell’1,70%, scambiando a quota 3,1750 euro. Decisamente sospetti i volumi: sono, infatti, passate di mano 4 milioni di azioni contro una media giornaliera delle ultime trenta sedute pari a 1,3 milioni di azioni. Il titolo si ferma per un rapido pit stop, ma il mercato fiuta ancora aria di rastrellamento. Eppure, che qualcuno stia comprando, e a piene mani è innegabile. A partire dal 12 luglio, quando gli scambi sono raddoppiati rispetto alla media precedente, in Borsa è transitato ben il 36% e l’unico pacchetto noto è quello di Umberto Marzotto, compratore però di appena lo 0,4 per cento. L’unica spiegazione plausibile è quella della scalata e gli indiziati principali da giorni sono le due cordate contrapposte di esponenti delle famiglie di controllo: i Marzotto e i Donà Dalle Rose con la partecipazione diretta del presidente, Antonio Favrin.

Commenti dei Lettori
News Correlate
Indagine procura di Campobasso

Usura bancaria: indagato ministro Paolo Savona

Il ministro degli affari europei Paolo Savona risulta indagato dalla procura di Campobasso per usura bancaria. All’epoca dei fatti avona era al vertice di Unicredit. Oltre al ministro altri nomi …

Dati Consulta Nazionale dei Caf

Fisco: pochi scelgono il 730 on line, 86% si rivolge al Caf

Agli italiani piace il 730 precompilato ma non così tanto visto che ancora l’86% preferisce rivolgersi al Caf per compilare la dichiarazione dei redditi. A dirlo i dati diffusi dalla …

Riassetti societari

Snaidero: maggioranza in mano al fondo IDeA Ccr

La maggioranza del capitale azionario della Snaidero Rino, azienda friulana attiva nella produzione di cucine componibili, dopo essere stata vicina al passaggio ad un soggetto industriale cinese, ora è in …