1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Marriott cede il 2,77% dopo dati finanziari in calo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Si muove in territorio negativo Marriott a Wall Street. Il titolo della celebre catena alberghiera statunitense segna un ribasso vicino ai tre punti percentuali, scambiando a 14,73 dollari per azione in scia ai deludenti conti trimestrali e alle previsioni di una debolezza dell’industria turistica quest’anno. Marriott ha terminato l’ultimo scorcio del 2008 con una perdita pari a a 10 milioni di dollari, ovvero 3 centesimi per azione, contro l’utile netto per 176 milioni, ovvero 46 centesimi, riportati nello stesso trimestre 2007. I ricavi hanno registrato una contrazione da 4,09 a 3,78 miliardi di dollari. Il gruppo di Bethesda ha detto che taglierà le spese per investimenti.