1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Marks&Spencer cede il 19,58% in scia negativi dati vendite

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le vendite colpiscono Marks&Spencer. Sul listino londinese le azioni del più grande retail britannico stanno letteralmente crollando (-19,58% a 225,75 pence). A far precipitare Marks&Spencer è l’annuncio relativo alle vendite registrate nei negozi sparsi in Gran Bretagna nelle ultime 13 settimane fino al 28 giugno: la flessione è stata pari al 5,3%. Ma il calo è stato ancora maggiore se si guardano le voci abbigliamento e prodotti per la casa (-6,2%). Male anche gli alimentari le cui vendite sono scese del 4,5%.

Commenti dei Lettori
News Correlate
DATI MACROECONOMICI

Ocse: rallenta la crescita del Pil

Rallenta la crescita del Pil dell’area Ocse nel quarto trimestre del 2017. Il dato si è attestato a +0,6%, dallo +0,7% nel trimestre precedente, in base alle stime provvisorie diffuse …

MACRO

Regno Unito: +0,8% per l’indice Rightmove di febbraio

Nel mese corrente, l’indice che misura i prezzi della abitazioni del Regno Unito elaborato da Rightmove ha segnato un incremento mensile dello 0,8%. Nella precedente rilevazione il dato era salito …

MACROECONOMIA

Market mover: l’agenda macro della giornata

Inizio di settimana povero di indicazioni, complice la chiusura per festività di Wall Street. L’agenda macro di oggi prevede la sola pubblicazione delle partite correnti di Italia ed Eurozona. Tra …