Market mover: vendite al dettaglio Us attese in lieve calo a gennaio

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Tra i dati economici da monitorare con attenzione nella seduta di oggi spicca quello sulle vendite al dettaglio di gennaio negli Usa. La lettura è attesa in flessione dello 0,3% rispetto al -2,7% registrato a dicembre. L’indagine sulle vendite al dettaglio misura la quantità in dollari di prodotti durevoli e non durevoli venduti dalle società Usa al consumatore finale. Il dato rappresenta un buon indicatore dell’andamento dei consumi negli Stati Uniti con oltre il 60% del Pil degli Stati Uniti che dipende proprio dai consumi privati.

Commenti dei Lettori
News Correlate

Market mover: l’agenda macro della giornata

Giornata ricca di indicazioni. L’agenda macro prevede nel corso della prima parte il Prodotto interno lordo britannico e la stima preliminare sull’inflazione di Eurolandia mentre nella seconda focus sul Pil di Stati Uniti e Canada. Dopo l’avvio delle…

Giappone: produzione industriale sotto le aspettative a marzo

In Giappone la produzione industriale, secondo la lettura preliminare di marzo, è scesa del 2,1% rispetto a febbraio, quando era salita del 3,2%, ed è aumentata del 3,3% rispetto a marzo 2016. La rilevazione è più debole del previsto. Gli analisti si…

Giappone: vendite al dettaglio +0,2% a marzo, meglio del previsto

In Giappone le vendite al dettaglio hanno segnato a marzo un aumento dello 0,2% rispetto al mese precedente, quando erano salite dello 0,3%. Il dato è migliore delle attese degli analisti che avevano previsto un calo dello 0,3 per cento.