1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Market mover: pil III trimestre statunitense atteso in calo dello 0,5%

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Diversi i dati macroeconomici in arrivo oggi dagli Usa. Alle 14:30 doppio appuntamento con la seconda lettura del pil statunitense nel terzo trimestre e spese per consumi a ottobre. Il pil è atteso in calo dello 0,5% t/t rispetto al -0,3% evidenziato dalla prima stima flash. Il prodotto interno lordo annovera tra i suoi principali componenti i consumi (che concorrono a circa i due terzi del pil), gli investimenti, la spesa pubblica e le esportazioni nette. Rappresenta l’indicatore principe per tastare l’andamento dell’attività economica di un Paese. Una contrazione del pil segnala un indebolimento dell’economia e pertanto un dato inferiore alle attese è solitamente accolto negativamente dai mercati azionari.
Alla stessa ora il dato sulla spesa per consumi attesa a ottobre ancora in calo dopo il -0,3% m/m di settembre. Una contrazione maggiore delle attese potrebbe essere accolta negativamente dal mercato. La spesa personale in consumi o Pce (Personal Consumption Expenditure) viene divisa in consumi per beni durevoli, non durevoli e servizi ed è un buon indicatore dello stato di salute dell’economia poiché i consumi rappresentato una larga fetta del prodotto interno lordo statunitense.