Market mover: pending home sale Us attese in flessione a gennaio

Inviato da Redazione il Mar, 03/03/2009 - 15:27
Scarno il calendario macroeconomico odierno che prevede un unico dato di rilievo in arrivo dagli Usa. Si tratta delle pending home sale (vendite in corso di abitazione) negli Usa relative al mese di gennaio. La lettura è attesa in flessione del 3% su base mensile rispetto al +6,3% registrato nello scorso mese di dicembre.
L'indice pending home sale, diffuso dal National Association of Realtors (l'Associazione Agenti Immobiliari), fa riferimento alle vendite di case esistenti per le quali è stato già sottoscritto un contratto preliminare d'acquisto ma per le quali non è stata conclusa la transazione. L'indice prende a riferimento un campione nazionale pari a circa il 20% delle operazioni di vendita di case esistenti. Una flessione dell'indice e quindi della domanda di abitazioni segnala in genere un rallentamento dell'economia statunitense.
COMMENTA LA NOTIZIA