Market mover: lettura finale pil Usa IV trim. attesa a -6,6%

Inviato da Redazione il Gio, 26/03/2009 - 13:09
Calendario macroeconomico d'Oltreoceano fitto di appuntamenti. In primo piano oggi (ore 13.30) il dato definitivo relativo al Pil del 4° trimestre 2008 degli Stati Uniti. La lettura è attesa in flessione del 6,6% t/t rispetto al -6,2% della precedente stima. Se confermato si tratterebbe del peggiore trimestre dal 1982, quando il Pil registrò una frenata del 6,4% nei primi tre mesi dell'anno.
Alla stessa ora è atteso il dato sui consumi personali nel quarto trimestre. Il consensus è di un calo del 4,4% dal precedente -4,3%. In ucita anche il consueto dato sulle richieste settimanali di sussidi di disoccupazione. Per la settimana al 21 marzo le attese sono per una lieve crescita a 650 mila unità dalle 647 mila della precedente rilevazione. Grazie alla sua periodicità il dato fornisce un quadro accurato sulla tendenza dell'economia a stelle e strisce. Un incremento delle richieste, solitamente accolto male dai mercati azionari, indica condizioni occupazionali in peggioramento e di conseguenza un impatto negativo sui consumi e sull'economia. Un valore sopra le 400 mila richieste indica una fase di contrazione della congiuntura Usa.
COMMENTA LA NOTIZIA