1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Market mover: l’agenda macro della giornata

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’agenda macro di oggi prevede prima dell’avvio degli scambi in Europa la pubblicazione del dato finale relativo l’inflazione in Germania. Nella seconda parte, riflettori puntati sugli indici statunitensi relativi prezzi al consumo e vendite al dettaglio. Su base annua, il dato completo è visto al 2,1% mentre l’indice “core”, quello calcolato al netto delle componenti più volatili, dovrebbe segnare un +1,8%. Si tratta di un’indicazione molto importante in ottica Federal Reserve che, stando al CME Watch Tool, con una probabilità di oltre il 90%, varerà una nuova stretta nel meeting in calendario a metà dicembre. Alle 16 sarà la volta del superindice e delle scorte delle imprese. Nel dettaglio:
08:00 medio GER Inflazione
10:00 alto ITA Prezzi al consumo
14:30 medio USA Vendite al dettaglio
14:30 basso USA Inflazione
14:30 alto USA Vendite al dettaglio
16:00 alto USA Indice di fiducia Università del Michigan
16:00 medio USA Scorte delle imprese

Commenti dei Lettori
News Correlate
MACROECONOMIA

Eurozona: produzione edile in rialzo dello 0,2% a giugno

La produzione nel settore delle costruzioni all’interno dell’Eurozona ha mostrato a giugno un aumento dello 0,2% rispetto al mese prima, secondo la rilevazione dell’Eurostat. A maggio la produzione edile era …

I DATI MACRO PIU' IMPORTANTI DI OGGI

Market mover: l’agenda macro della giornata

L’agenda macro di oggi prevede prima dell’avvio degli scambi in Europa l’aggiornamento sui prezzi alla produzione in Germania. Nel corso della mattina verrò diffusa la produzione edile nell’Eurozona. Nel dettaglio: …

CONTI PUBBLICI

Entrate tributarie salgono dello 0,9% a giugno

Le entrate tributarie in Italia, stando ai dati Bankitalia, risultano pari a 31,9 miliardi a giugno, in aumento dello 0,9% rispetto allo stesso mese del 2017. Nei primi sei mesi …

PREZZI AL CONSUMO SOPRA TARGET BCE

Eurozona: Eurostat conferma accelerazione inflazione a +2,1%

L’inflazione annuale della zona euro a luglio sale al 2,1% dal 2% di giugno. Lo comunica Eurostat confermando quanto indicato nella stima preliminare diffusa a fine luglio. Lo scorso anno …