1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Market mover: Ism servizi atteso in crescita a ottobre negli Usa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

In attesa della decisione del Federal Open Market Committee (Fomc) della Federal Reserve sui tassi di interesse (consensus tassi invariati), nel pomeriggio l’agenda economica degli Usa propone alle 16.00 l’indice Ism non manifatturiero al mese di ottobre (consensus 51,6 punti dai 50,9 di settembre). L’Ism non manifatturiero, conosciuto anche come indice dei servizi, riveste un’importanza minore rispetto all’Ism manifatturiero soprattutto in virtù della sua relativamente giovane età (è stato istituito nel 1997). L’indice si basa su un’indagine svolta tra circa 370 direttori d’acquisto statunitensi ed è una media di quattro indicatori di egual peso: l’attività economica, i nuovi ordini, l’occupazione e le consegne. Un livello di quest’indicatore inferiore a 50 segnala una contrazione dell’economia mentre un livello superiore indica una crescita