Market mover: Ism manifatturiero Usa atteso ancora in contrazione a dicembre

Inviato da Redazione il Ven, 02/01/2009 - 15:19
Appuntamento alle 16:00 per l'unico dato macroeconomico della giornata negli Usa. L'indice Ism manifatturiero statunitense relativo al mese di dicembre è atteso in calo a 35,4 punti dai 36,2 punti di novembre. Se le attese saranno confermate, il dato aggiornerà i minimi dal 1980 evidenziando un ulteriore peggioramento dell'economia
Usa. L'Ism si basa su un'indagine svolta tra i direttori d'acquisto di circa 300 aziende statunitensi e rappresenta il rapporto più importante per il settore manifatturiero statunitense. Di particolare importanza all'interno dell'Ism è il dato sui prezzi pagati, indicatore delle pressioni inflazionistiche. Un livello di quest'indicatore inferiore a 50 segnala una contrazione dell'economia mentre un livello superiore indica una crescita.
COMMENTA LA NOTIZIA