1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Market mover: Ism manifatturiero Usa atteso ancora in contrazione a dicembre

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Appuntamento alle 16:00 per l’unico dato macroeconomico della giornata negli Usa. L’indice Ism manifatturiero statunitense relativo al mese di dicembre è atteso in calo a 35,4 punti dai 36,2 punti di novembre. Se le attese saranno confermate, il dato aggiornerà i minimi dal 1980 evidenziando un ulteriore peggioramento dell’economia
Usa. L’Ism si basa su un’indagine svolta tra i direttori d’acquisto di circa 300 aziende statunitensi e rappresenta il rapporto più importante per il settore manifatturiero statunitense. Di particolare importanza all’interno dell’Ism è il dato sui prezzi pagati, indicatore delle pressioni inflazionistiche. Un livello di quest’indicatore inferiore a 50 segnala una contrazione dell’economia mentre un livello superiore indica una crescita.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MACROECONOMIA

Market mover: l’agenda macro della giornata

Il market mover di oggi è rappresentato dagli aggiornamenti preliminari relativi il sentiment dei direttori degli acquisti di Eurolandia (PMI), sia per quanto riguarda il comparto manifatturiero che quello dei servizi. Da Oltreoceano arriveranno anch…

MACROECONOMIA

Olanda: PIl I trimestre (finale) confermato a +0,4% t/t

Il Prodotto interno lordo (Pil) dell’Olanda, secondo la lettura finale, ha mostrato nel primo trimestre dell’anno una crescita dello 0,4% rispetto al periodo precedente, confermando la stima preliminare, e un +3,2% su base annua. …

MACROECONOMIA

Giappone: Pmi manifatturiero sceso a 52 punti a giugno

In Giappone il Pmi manifatturiero, l’indice che misura il sentiment dei direttori di acquisto delle aziende, si è attestato, secondo la lettura preliminare di giugno, a 52 punti, in calo rispetto ai 53,1 punti di maggio. …