1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Market mover: fiducia consumatori Usa attesa in calo a ottobre

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

In arrivo alle 15:00 il dato macroeconomico di maggior rilievo in arrivo oggi dagli Stati Uniti. Si tratta dell’indice della fiducia dei consumatori elaborato dal Conference Board di ottobre. L’indice si basa su un sondaggio mensile condotto su un campione rappresentativo di 5.000 persone. Le attese sono di una flessione a quota 54 punti dai 59,8 fatti registrare il mese precedente, quando a sorpresa l’indice si era mosso al rialzo. A valori elevati dell’indice corrisponde solitamente un tendenziale accrescimento dei consumi Us; di contro, una discesa dell’indice prefigura una diminuzione della spesa degli americani. L’indice rappresenta il principale strumento di misurazione del grado di fiducia dei consumatori statunitensi anche se il suo impatto sugli umori del mercato è andato diminuendo negli ultimi anni.
Un’ora prima, alle 14:00, è in uscita invece l’indice S&P Case/Shiller relativo all’andamento dei prezzi delle case negli Stati Uniti al mese di luglio. Le attese sono di un flessione del 16,6% su base annua rispetto al -16,3% del mese precedente.

Commenti dei Lettori
News Correlate
I DATI MACRO PIU' IMPORTANTI DI OGGI

Market mover: l’agenda macro della giornata

Inizio di settimana scarno di indicazioni, con l’agenda macro che prevede la sola pubblicazione negli Stati Uniti dell’indice manifatturiero della Fed di Chicago. L’attenzione degli operatori sarà rivolta all’Italia alle …

MACRO ITALIA

Istat: -0,8% m/m per produzione nelle costruzioni ad agosto

L’Istat comunica che l’indice destagionalizzato della produzione nelle costruzioni è sceso ad agosto 0,8% rispetto al mese precedente. Su base annua, si conferma l’andamento positivo dei due mesi precedenti. Nel …

I DATI MACRO PIU' IMPORTANTI DI OGGI

Market mover: l’agenda macro della giornata

L’agenda macro di oggi prevede pochi appuntamenti di rilievo. Si segnala l’aggiornamento sulle vendite di case esistenti negli Stati Uniti. Nel dettaglio: 10:00 basso ITA Partite correnti 10:00 basso UE …