1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Market mover: disoccupazione Us attesa in aumento all’8,9% ad aprile

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Riflettori del mercato puntati oggi sui dati di aprile sul mercato del lavoro Usa. Attesi in flessione anche ad aprile i posti di lavoro nei settori non agricoli (“non farm payrolls”): il consensus è di un calo di 600 mila unità rispetto alle -663 mila fatte registrare nel mese precedente. Il dato verrà diramato come di consueto alle 14:30 dal Bureau of Labor Statistics del Dipartimento del Lavoro statunitense, insieme al tasso di disoccupazione statunitense che è previsto in aumento all’8,9% dall’8,5% precedente. Secondo quanto affermato nei giorni scorsi dal presidente della Fed, Ben Bernanke, la disoccupazione negli Usa dovrebbe continuare a salire per tutto il 2009 e toccare un picco all’inizio del 2010, senza tuttavia raggiungere la soglia del 10 per cento. Alla stessa ora infine è atteso il dato sui salari medi orari ad aprile, stimati in rialzo dello 0,2% m/m.
I non farm payrolls misurano i nuovi posti di lavoro creati/persi mensilmente a livello nazionale dai lavoratori in aziende non agricoli. Un calo evidenzia un ristagno dell’economia e solitamente è accolto sfavorevolmente dal mercato, soprattutto se superiore alle attese.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MACROECONOMIA

Stati Uniti: balzo dei nuovi cantieri a ottobre

Nel mese di ottobre negli Stati Uniti i nuovi cantieri edili hanno segnato un balzo del 13,7% rispetto al mese precedente, quando erano scesi del 3,2%. Gli analisti si aspettavano …

MACROECONOMIA

Market mover: l’agenda macro della giornata

L’agenda macro di oggi prevede nella prima parte la bilancia delle partite correnti di Eurolandia mentre nel pomeriggio sarà la volta dell’aggiornamento canadese sull’andamento dell’inflazione. Dagli Stati Uniti, sono in …