Market mover: disoccupazione Us attesa in aumento all'8,9% ad aprile

Inviato da Redazione il Ven, 08/05/2009 - 13:31
Riflettori del mercato puntati oggi sui dati di aprile sul mercato del lavoro Usa. Attesi in flessione anche ad aprile i posti di lavoro nei settori non agricoli ("non farm payrolls"): il consensus è di un calo di 600 mila unità rispetto alle -663 mila fatte registrare nel mese precedente. Il dato verrà diramato come di consueto alle 14:30 dal Bureau of Labor Statistics del Dipartimento del Lavoro statunitense, insieme al tasso di disoccupazione statunitense che è previsto in aumento all'8,9% dall'8,5% precedente. Secondo quanto affermato nei giorni scorsi dal presidente della Fed, Ben Bernanke, la disoccupazione negli Usa dovrebbe continuare a salire per tutto il 2009 e toccare un picco all'inizio del 2010, senza tuttavia raggiungere la soglia del 10 per cento. Alla stessa ora infine è atteso il dato sui salari medi orari ad aprile, stimati in rialzo dello 0,2% m/m.
I non farm payrolls misurano i nuovi posti di lavoro creati/persi mensilmente a livello nazionale dai lavoratori in aziende non agricoli. Un calo evidenzia un ristagno dell'economia e solitamente è accolto sfavorevolmente dal mercato, soprattutto se superiore alle attese.
COMMENTA LA NOTIZIA