1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Market mover: disoccupazione Us attesa ancora in aumento a dicembre

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’ultima seduta della settimana sarà scandita nel primo pomeriggio dai dati sul mercato del lavoro in arrivo dagli Usa relativi al mese di dicembre. Secondo il consensus la disoccupazione risulterà in crescita al 7% dal 6,7% di novembre. Se confermato il dato si trova sui livelli dell’ottobre 1993.
Attesi in flessione i posti di lavoro nei settori non agricoli (“non farm payrolls”) negli Stati Uniti. Il consensus è di un calo di 475 mila unità dopo le -533 mila fatte registrare nel mese di novembre. Il dato diramato come di consueto alle 14:30 dal Bureau of Labor Statistics misura i nuovi posti di lavoro creati/persi mensilmente a livello nazionale dai lavoratori in aziende non agricoli. Un incremento indica un avanzamento dell’attività economica, viceversa un calo evidenzia un ristagno dell’economia e solitamente è accolto sfavorevolmente dal mercato, soprattutto se superiore alle attese. Infine gli occupati del settore manifatturiero sono stimati a -100mila unità dalle -86mila di novembre.