1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Market mover: l’agenda macroeconomica di giovedì 15 gennaio – attesa per i tassi europei

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Ancora una giornata di dati macroeconomici quella di domani giovedì 15 gennaio. In particolare dopo la Francia oggi tocca a Italia e Germania comunicare i dati relativi agli indici dei prezzi al consumo a cui seguiranno, alle ore 11:00, i dati complessivi dell’area Euro. Alle 13:45 invece c’è molta attesa per la riunione della Banca Centrale europea per la comunicazione relativa ai tassi di interesse. Gli analisti si aspettano un taglio di 50 punti base al 2%. Nel primo pomeriggio in America verranno diffusi invece gli indici dei prezzi alla produzione e le richieste dei sussidi di disoccupazione. Alle 16:00 ora italiana invece, sarà la volta dell’indice di Philadelphia.

In dettaglio:
08:00 GER: Indice CPI – variazione mensile Dicembre, Precedente -0.5%, Consensus 0.3%;
08:00 GER: Indice CPI – variazione annuale Dicembre, Precedente 1.4%, Consensus 1.1%;
10:00 ITA: Indice CPI – variazione mensile Dicembre, Precedente -0.1%, Consensus -0.1%;
10:00 ITA: Indice CPI – variazione annuale Dicembre, Precedente 2.2%, Consensus 2.2%;
11:00 EURO: Indice CPI – variazione mensile Dicembre, Precedente -0.5%, Consensus -0.1%;
11:00 EURO: Indice CPI – variazione annuale Dicembre, Precedente 2.3%, Consensus 2.3%;
13:45 EURO: Annuncio sui tassi d’interesse Gennaio, Precedente 2.50%, Consensus 2.00%;
14:30 USA: Index PPI core (no alimentari ed energia) Dicembre, Precedente 0.1%, Consensus 0.1%;
14:30 USA: Index PPI Dicembre, Precedente -2.2%, Consensus -1.9%;
14:30 USA: Richieste sussidi di disoccupazione, Precedente 467.000, Consensus 500.000;
16:00 USA: Indice Philadelphia Fed Gennaio, Precedente -32.9, Consensus -35.0.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MACROECONOMIA

Market mover: l’agenda macro della giornata

Attenzione oggi rivolta alle banche centrali. La Bank of Canada dovrebbe annunciare la conferma del costo del denaro allo 0,5%. In serata attenzione alle minute dell’ultima riunione del Fomc, il braccio operativo della Federal Reserve. Tra le indicaz…

MACRO

Stati Uniti: tonfo per l’indice Richmond Fed a maggio

L’indice Richmond Fed, che misura l’attività manifatturiera del distretto di Richmond, nel mese di maggio si è attestato a 1 punto, contro i 20 del mese precedente. Gli analisti avevano stimato 15 punti.