Market Mover: l’agenda della giornata

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Agenda piuttosto fitta di appuntamenti macro. Questa mattina verrà diffuso il Pmi manifatturiero e dei servizi in ermania, Francia ed Eurozona. Nel pomeriggio l’attenzione si sposterà Oltreoceano dove sono attese le nuove richieste settimanali ai sussidi di disoccupazione e le vendite di case esistenti. Nuova raffica di trimestrali. Nel dettaglio:
09.00 Francia: Pmi manifatturiero ad aprile (preliminare), stima 37 punti
09.00 Francia: Pmi servizi ad aprile (preliminare), consensus 44 punti
09.30 Germania: Pmi manifatturiero ad aprile (preliminare), consensus 33,2 punti
09.30 Germania: Pmi servizi ad aprile (preliminare), 42,5 punti, precedente 42,3 punti
10.00 Eurozona: Pmi manifatturiero ad aprile (preliminare), stima 35,4 punti
10.00 Eurozona: Pmi servizi ad aprile (preliminare), consensus 41,5 punti
11.00 Eurozona: ordini all’industria a febbraio, precedente -34,1% a/a
14.30 Usa: nuove richieste settimanali sussidi disoccupazione, precedente 6.022mila
16.00 Usa: vendite case esistenti a marzo, consensus -0,4% m/m, precedente +5,1%.
Abb, Akzo Nobel, Amazon.com, Americanm Express, Black & Decker, Credit Suisse, Eni, Fiat, Microsoft, Novartis, PepsiCo, Philip Morris, Sodexo, : risultati trimestrali.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MACRO

Stati Uniti: crescita economica ai minimi da tre anni nel Q1

Nel primo trimestre la crescita statunitense si è attestata allo 0,7%, in calo rispetto al 2,1% degli ultimi tre mesi del 2016. Si tratta del dato minore degli ultimi tre anni. Gli analisti avevano stimato un +1,3%.

MACRO

Istat: industria, a marzo prezzi alla produzione a +3,1% a/a

L’Istat comunica che a marzo l’indice dei prezzi alla produzione dell’industria rimane invariato rispetto al mese precedente e aumenta del 3,1% nei confronti di marzo 2016. I prezzi alla produzione dell’industria, sul mercato interno, diminuiscono de…

Inflazione: Istat, ad aprile accelerazione a +1,8% annuo

Ad aprile, stando alla stima preliminare diffusa dall’Istat, l’inflazione in Italia aumenta dello 0,3% su base mensile e dell’1,8% annuo. La variazione tendenziale evidenzia un’accelerazione rispetto al +1,4% di marzo, derivante soprattutto dalla cr…