1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Market Mover: l’agenda della giornata

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Numerosi i dati macro in uscita oggi, ma l’attenzione sarà rivolta soprattutto in Europa dove a metà giornata si attende l’annuncio della decisione della Banca Centrale sui tassi. Nel pomeriggio, da Oltreoceano verranno comunicate le nuove richieste ai sussidi di disoccupazione, oltre che l’Ism non manifatturiero. Nel dettaglio:
08.45 Francia: Ilo tasso disoccupazione nel II trimestre
09.45 Italia: Pmi servizi ad agosto, stima 46 punti, precedente 44,5 punti
10.00 Eurozona: Pmi servizi ad agosto, preliminare 49,5 punti
10,00 Eurozona: Pmi composto ad agosto, preliminare 50 punti
11.00 Eurozona: vendite al dettaglio a luglio, precedente -2,4% a/a
13.45 Eurozona: Bce, annuncio tassi, consensus 1%, precedente 1%
14.30 Usa: nuove richieste sussidi disoccupazione, stima 565mila
16.00 Usa: Ism composto non manifatturiero ad agosto, consensus 48 punti, precedente 46,4 punti.
Pernod Ricard: risultati trimestrali.

Commenti dei Lettori
News Correlate
Barometro sullo stato delle attività del distretto

Usa: indice FED Richmond in calo ma sotto le attese

In calo ad ottobre l’indice FED Richmond, barometro che sintetizza lo stato dell’attività del distretto, sceso a 15 punti dai 29 del mese precedente. Il dato è comunque inferiore alle …

MACROECONOMIA

Eurozona: fiducia consumatori in miglioramento a ottobre

La fiducia dei consumatori dell’Eurozona è migliorata a ottobre, attestandosi a -2,7 punti dai -2,9 punti di settembre. Il miglioramento è inatteso. Gli analisti infatti si aspettavano un peggioramento a …

Dati secondo trimestre 2018

Eurozona: rapporto deficit/Pil ai minimi dal 2002

Ai minimi dal 2002, l’anno dell’inizio delle serie storiche comparabili, il rapporto deficit/Pil della zona euro nel secondo trimestre del 2018 quando passa allo 0,1% dallo 0,2% registrato nel primo …

I DATI MACRO PIU' IMPORTANTI DI OGGI

Market mover: l’agenda macro della giornata

L’agenda macro di oggi prevede pochi spunti con la sola pubblicazione nel pomeriggio dell’indice manifatturiero Usa calcolato dalla Fed di Richemond e l’aggiornamento della fiducia dei consumatori nell’Eurozona. Nel dettaglio: …