1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Mariella Burani quoterà la controllata Antichi Pellettieri

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il cda di Mariella Burani ha dato il suo via libera al progetto di quotazione della controllata Antichi Pellettieri. Il consiglio ha approvato all’unanimità il progetto che procede un’Opvs (offerta pubblica di sottoscrizione e vendita) al termine della quale Mariella Burani Fashion Group conserverà il controllo della società specializzata nella produzione e distribuzione di calzature, borse, accessori e abbigliamento in pelle con marchi come Braccialini, Blasia e Baldinini. Nei giorni scorsi sono stati resi noti al mercato gli accordi per la cessione, da parte di Mariella Burani Fashion Group, rispettivamente del 3% di Antichi Pellettieri a Development Capital nell’ambito della operazione di acquisto del controllo del 51% dei Coccinelle e del 3,3% a Itochu Corporation, primario gruppo internazionale focalizzato nella distribuzione con una rete di oltre 670 società in 80 paesi. Negli ultimi 4 anni Antichi Pellettieri ha visto fatturato e margine operativo lordo crescere a un tasso medio annuo del 23%.

Commenti dei Lettori
News Correlate
Commessa per AW109 GrandNew

Leonardo debutta nel mercato elicotteristico irlandese

Leonardo si aggiudica un nuovo affare questa volta in Irlanda. La società guidata da Alessandro Profumo e il distributore ufficiale dei suoi elicotteri civili nel Regno Unito e in Irlanda, …

Documento per summit Argentina

Fmi, G20: “Italia eviti stimoli di bilancio pro-ciclici”

Da evitare gli stimoli di bilancio pro-ciclici per paesi come l’Italia dove la posizione è vulnerabile alla perdita di fiducia del mercato. Così scrive il documento preparato dal Fondo monetario …

Riservato a investitori istituzionali

Banco Bpm lancia nuovo covered bond

Banco Bpm ha lanciato un nuovo covered bond riservato a investitori istituzionali e qualificati e una volta emesso verrà quotato alla borsa del Lussemburgo. Il bond ha come sottostante un …

Report dell'agenzia di rating

Moody’s: con Iliad in Italia la più colpita Wind Tre

L’ingresso di Iliad nel mercato italiano ridurrà i ricavi da servizi dei tre operatori presenti, Wind Tre, Telecom Italia e Vodafone. Il calo sarà nel dettaglio del 4-6% solo nel …