1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Marea nera: BP si appresta a pagare la multa più alta di sempre, da 3 a 5 miliardi di dollari

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

BP si appresta a pagare una multa salatissima per la “marea nera” che nel 2010 devastò il Golfo del Messico. Il colosso petrolifero britannico ha fatto sapere di aver avviato trattative avanzate con il Governo degli Stati Uniti per sborsare una cifra record, che secondo quanto riportato dalla BBC sarà tra i 3 e i 5 miliardi di dollari. Si tratta di una multa record, decisamente più alta rispetto agli 1,3 miliardi di euro pagati a suo tempo dalla compagnia farmaceutica Pfizer e al miliardo sborsato dalla Exxon nel 1989 per la perdita di 42 milioni di barili lungo le coste dell’Alaska.

Secondo le indiscrezioni riportate dal Wall Street Journal già oggi il procuratore Eric Holder potrebbe annunciare un’intesa con il gruppo energetico, che dovrebbe anche presentare una dichiarazione di colpevolezza. Durante la fuoriuscita di petrolio dalla piattaforma Deepwater Horizon, che si trovava a 26 miglia dalla costa della Louisiana, nel 2010 persero la vita 11 persone e diversi milioni di barili continuarono a riversarsi nel Golfo del Messico per quasi tre mesi.