1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Marchionne: basta accordi Ue di libero scambio, non è il momento

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Stop agli accordi di libero scambio stipulati dall’Unione europea. Così Sergio Marchionne, amministratore delegato di Fiat, a proposito delle intese che la Commissione europea ha stipulato con la Corea del Sud e che sta negoziando con il Giappone, aggiungendo che questo non è il momento di abbattere le barriere perché bisogna proteggere il know-how europeo e permettere ai produttori del Vecchio Continente di risollevare la propria situazione. L’occasione è stata la tavola rotonda ‘Our future mobility now’ svoltasi a Bruxelles. Come riportato dalle maggiori agenzie di stampa, Marchionne ha confermato le sue parole fornendo alcuni numeri a riprova della difficile situazione europea, sottolineando che nel Continente tra il 2007 e il 2012 si sono persi tre milioni di veicoli. Ma il top manager rimane fermo su un punto: l’industria automobilistica non ha bisogno di soldi perché sa autofinanziarsi.