1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Marazzi: Preda, Ipo per finanziare acquisizioni soprattutto nel Far East

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Far East ma non solo. Il gruppo Marazzi guarda in Estremo Oriente per incrementare ulteriormente la propria leadership a livello mondiale nella progettazione, produzione e commercializzazione di piastrelle ceramiche, materiali per pavimentazioni e articoli sanitari. Nel corso della presentazione odierna dell’Opvs, Michele Preda, vicepresidente e amministratore delegato del gruppo controllato dalla famiglia Marazzi, ha puntualizzato gli obiettivi della società che mira a reivestire gli introiti della quotazione in una campagan di acquisizioni mirata verso società site in Paesi ad elevato potenziale di crescita. “Andiamo in Borsa perchè siamo una società solida. L’Ipo ci permetterà di crescere ancora e svilupparci soprattutto nel Far East con una serie di acquisizioni nei prossimi anni”, ha dichiarato Preda. “India, Cina in prim’ordine, poi un occhio di riguardo agli Usa e secondariamente al mercato sudamericano, che non è tra le priorità del momento ma che stiamo osservando attentamente”, ha aggiunto Preda, rimarcando come invece in Italia non è in programma alcuna operazione. Che budget di spesa? “Obiettivo è quello di limitare il livello di debito all’interno di 2,5 volte l’ebitda.