Marazzi: politica dividendi, payout non dovrebbe superare il 40%

Inviato da Redazione il Lun, 30/01/2006 - 14:28
Il gruppo Marazzi si appresta a sbarcare in Borsa, data prevista di debutto il prossimo 15 febraio, e sembra voler puntare soprattutto su una politica di investimenti mettendo in secondo piano la remunerazioendegli azionisti. In 70 anni di storia, il gruppo leader a livello mondiale nella progettazione, produzione e commercializzazione di piastrelle ceramiche, materiali per pavimentazioni e articoli sanitari ha distribuito dividendi solo negli ultimi 2 esercizi con quello 2004 che ha avuto carattere straordinario. "La nostra politica di remunerazione degli azionisti dovrebbe mantenersi nei prossimi anni a un livello che non dovrebbe superare il 40% degli utili netti", ha precisato il vicepresidente e amministratore delegato del gruppo, Michele Preda.
COMMENTA LA NOTIZIA