1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Manovra piu’ magra, 5 miliardi in meno

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La manovra di Tommaso Padoa-Schioppa è uscita dimagrita dalla lunga discussione tenutasi nella serata di ieri per evitare brutte sorprese in Consiglio dei ministri. Se fino a due giorni fa si parlava di 35 miliardi intoccabili e le prime indiscrezioni su un ritocco della cifra erano state accolte con un “no comment” da Bruxelles, il ministro del Tesoro alla fine ha dovuto cedere alle pressioni della Margherita, apportatrice delle istanze di una Confindustria preoccupata che la stretta potesse uccidere nella culla una ripresa ancora debole, e di Rifondazione, Comunisti italiani, Verdi e Udeur. Confermati, naturalmente, tutti gli obiettivi e in primis il raggiungimento di un rapporto debito/pil al di sotto del 3% entro il 2007, il presidente del Consiglio Prodi ha così giustificato il cambiamento di rotta: <>.