1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Manovra: Barclays, bene ultime modifiche, anche se l’Italia avrebbe bisogno di maggiori riforme strutturali

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’ultima versione della manovra non convince appieno gli analisti di Barclays. Se da una parte le ultime modifiche, a detta degli esperti, hanno fornito efficacia e credibilità alla manovra, dall’altra l’Italia avrebbe bisogno di riforme strutturali che garantiscano una futura crescita del Pil. “Riteniamo che la misura più efficace sia l’aumento dell’Iva che dovrebbe garantire un gettito tra i 4 e i 6 miliardi di euro”. Ben visto anche l’inserimento nella Costituzione di una “regola d’oro” sul pareggio di bilancio, anche se richiederà tempi di approvazione più lunghi. Sì di Barclays anche sul trasferimento delle funzioni dalle province alle regioni.

Commenti dei Lettori
News Correlate

Mercati: ancora positivi sui corporate bond brasiliani (analisti)

Il Brasile, complice la nuova ondata di caos politico, è tornato sotto i riflettori del mercato. “Per quanto concerne le obbligazioni corporate che prediligiamo, gli spread si amplieranno in linea con l’andamento della curva dei titoli sovrani, tutta…

ASTA BOND

Italia: Tesoro, rendimenti in calo nell’asta di BTP a 5 e 10 anni

Il Ministero dell’Economia ha collocato Btp e CCTeu per 7,5 miliardi di euro, all’estremo superiore del range inizialmente fissato. Il BTP a 5 anni è stato collocato per 3 miliardi euro allo 0,88%, -0,15% rispetto al dato precedente, mentre il 10 ann…

Euribor: tre mesi invariato a -0,329%

Il tasso Euribor a tre mesi è stato fissato questa mattina a -0,329%, invariato rispetto al fixing di ieri lunedì 29 maggio. …

Spread Btp-Bund sfiora 190 punti base, rendimento al 2,19%

Lo spread tra il Btp a dieci anni e il Bund tedesco si attesta a 189,5 punti base, in rialzo rispetto ai circa 187 punti base dei primi scambi di seduta. Il rendimento del bond decennale italiano è pari al 2,19%, mentre il tasso del Bund con pari sca…