Manchester United: Soros acquista una quota di quasi il 2%

Inviato da Valeria Panigada il Mar, 21/08/2012 - 09:29

Il miliardario George Soros ha acquistato una partecipazione nel club calcistico del Manchester United, quotato a New York dal 9 di agosto. Lo si è appreso da una comunicazione effettuata alla Sec, la Consob americana. L'investimento del finanziere di origine ungherese, titolare dell'omonimo hedge fund, Soros Fund Management, è di 3,1 milioni di azioni di classe A, pari a una quota dell'1,9% del capitale complessivo. Le azioni di Classe A valgono un voto ciascuna, contro i 10 voti per azione dei titoli di Classe B.

Intanto il titolo della società calcistica continua a rimediare sconfitte sul terreno di Wall Street. Ieri le azioni  hanno chiuso la seduta in calo del 2,7% a 13,06 dollari dopo aver toccato un minimo dalla quotazione a 12,91 dollari (il prezzo di collocamento è stato di 14 dollari).
 
E non si può certo dire che sia andata meglio con Facebook. Il miliardario ha infatti investito 10,6 milioni di dollari acquistando 341mila titoli Facebook nel secondo trimestre, secondo alcuni documenti diffusi settimana scorsa. E proprio settimana scorsa il titolo ha toccato il suo minimo storico a 19,26 dollari. Coomplice anche lo scadere del lock-up, ossia il vincolo di collocamento, che ha riversato sul mercato le azioni degli investitori delusi.

COMMENTA LA NOTIZIA