1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Man Investments non vede rischio recessione. Della Casa: “Ci sono troppe buone notizie”

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Arrivano sotto l’albero di Natale anche le previsioni per il 2008 di Man Investments. Previsioni per lo più ottimistiche quelle della maggiore società quotata di hedge fund al mondo che scaccia subito l’ipotesi di un rischio recessione negli Stati Uniti. “Molti economisti tendono ad esagerare parlando di recessione negli Stati Uniti. Certo, la frenata del settore immobiliare, abbinata alla stretta del credito, inciderà sulla fiducia e sulla crescita economica, ma siamo ben lontani dai crolli dell’immobiliare che portarono alla grande depressione del 1929 o a quella degli anni ottanta”, ha rimarcato oggi Thomas Della Casa, responsabile ricerca, gruppo analisi e strategia di Man Investments, nel corso della presentazione dell’outlook 2008 per gli hedge fund. “Il contagio ad altri segmenti dell’economia è da monitorare attentamente – ha proseguito Dalla Casa -, ma sicuramente ci saranno ulteriori tagli da parte della Federal Reserve a sostegno della crescita. In conclusione, sostiene l’esperto di Man Investments, ci sono troppe buone notizie per credere a una recessione, i settori industriali stanno andando bene “e riteniamo che il rischio di una revisione al ribasso delle stime di crescita dei loro utili sia poco probabile”.