1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Man Investments: Asia nuovo motore della crescita globale, buone prospettive per il Brasile

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La crescita dei paesi emergenti è destinata a mantenersi a ritmi elevati anche in caso di stop dell’economia statunitense. Ne sono convinti gli esperti di Man Investments che oggi hanno presentato il rapporto sulle previsioni per il 2008. “Il rallentamento dell’Asia non dovrebbe essere consistente”, ha rimarcato Thomas Della Casa, responsabile ricerca, gruppo analisi e strategia di Man Investments, la maggiore società quotata di hedge fund al mondo. Man Investments rimarca come l’importanza relativa della domanda statunitense in Asia e nel resto del mondo non è mai stata così bassa, con i paesi asiatici che genereranno una quota maggiore della domanda incrementale mondiale e il contributo dell’Asia alla crescita globale che proprio quest’anno si avvia a sorpassare quello degli Stati Uniti. Un piccolo rallentamento della crescita globale che potrebbe dimostrasi salutare per quanto riguarda le pressioni inflazionistiche, che dovrebbero affievolirsi. Dando uno sguardo in giro per il mondo, Della Casa ha rimarcato come in prospettiva siamo molto interessanti realtà quali il Brasile e il Medio Oriente: “Nel paese sudamericano il fenomeno mutui è praticamente sconosciuto e la diffusione di questa agevolazione per l’acquisto della casa potrebbe liberare molte risorse che si tradurrebbero in un’impennata dei consumi. Il Medio Oriente invece vanta una crescita sostenuta abbinata a forti investimenti e valutazioni relativamente convenienti che rendono quest’area molto interessante.