Male Fiat fra i peggiori del Mib30

Inviato da Redazione il Ven, 26/03/2004 - 16:41
E' una chiusura di ottava piuttosto pesante quella a cui sta andando incontro il titolo Fiat, nel giorno della comunicazione dei dati di bilancio 2003. Il titolo del Lingotto è ora suio minimi di giornata e lascia sul terreno il 2,68% a 5,45 euro (minimo intraday proprio a 5,44 euro). Il titolo si riporta così in prossimità dei minimi di periodo a 5,39-5,40 euro toccati nelle sedute degli scorsi 23 e 24 marzo. Scambi per 8,5 milioni di pezzi, con un netto aumento dei volumi nella seconda parte della seduta, che si confrontano con una media a 30 sedute di 14,4 milioni di azioni. Arretra anche la holding Ifil che perde ora l'1,73% a 2,665 euro, ancora distante tuttavia dalle medie a 55 e 100 sedute, pari a 2,63 e 2,59 euro. Pochi scambi, circa 500 mila pezzi per Ifil.
COMMENTA LA NOTIZIA