Malaysia Airlines lascia la Borsa, al via piano di ristrutturazione

Inviato da Valeria Panigada il Ven, 08/08/2014 - 08:54
Malaysia Airlines, la compagnia aerea malese colpita dalle recenti catastrofi sui voli (quello scomparso nell'oceano indiano lo scorso 8 maggio e quello abbattuto in Ucraina lo scorso 17 luglio), lascerà la Borsa per dare inizio a un profondo piano di ristrutturazione. Lo ha annunciato il suo maggior azionista, il fondo di investimento Khazanah Nasional, che possiede il 70% della società. Il fondo andrà ad acquistare la restante quota del 30% per 1,38 miliardi di ringgit (pari a circa 429 milioni di dollari) e da lì avvierà un piano di ristrutturazione. Le azioni della Malaysia Airlines sono state sospese oggi dalle contrattazioni. Da inizio anno, hanno perso oltre 23 punti percentuali. La proposta ora dovrà essere discussa dal consiglio della compagnia aerea.
COMMENTA LA NOTIZIA