Maire Tecnimont: volano gli utili nel I semestre a 19,4 milioni - Errata Corrige

Inviato da Flavia Scarano il Gio, 31/07/2014 - 16:15
Quotazione: MAIRE TECNIMONT
La notizia pubblicata alle 15:31 contiene un'imprecisione. Ce ne scusiamo con i lettori. Il portafoglio ordini al 30 giugno 2014 è pari a 3,708 miliardi e non milioni. Di seguito la notizia corretta.

Maire Tecnimont ha archiviato il primo semestre con un utile netto in forte crescita (+93,9%) a 19,4 milioni d euro in confronto allo stesso periodo dell'anno scorso. I ricavi sono ammontati a 756,5 milioni, in incremento del 2,6%. Il fatturato del primo semestre 2013 includeva circa 54 milioni riferiti alle commesse Cociv e Metro Copenhagen, che sono state dismesse nel corso del 2013. Al netto di tali componenti, si registrerebbe un incremento dei ricavi pari al 10,7%.

L'Ebitda è pari a 52,5 milioni (6,9% sui ricavi), in incremento del 24,6% rispetto ai 42,2 milioni (5,7% sui ricavi) mentre il risultato operativo (Ebit) è pari a 49 milioni, in aumento del 39,8%. L'indebitamento finanziario netto è pari a 364,4 milioni rispetto ai 332,3 milioni al 31 dicembre 2013 e ai 372,9 milioni al 31 marzo 2014. Nel corso primo semestre 2014, l'attività commerciale del gruppo ha generato una raccolta di nuovi ordini per 894,6 milioni, in aumento di 509,3 milioni rispetto al 30 giugno 2013. Il portafoglio ordini al 30 giugno 2014 è pari a 3,708 miliardi, in aumento di 225,6 milioni rispetto al 31 dicembre 2013.

Alla luce dei risultati conseguiti nei primi sei mesi dell'esercizio, Maire Tecnimont prevede il mantenimento di una marginalità positiva anche per il secondo semestre 2014.
COMMENTA LA NOTIZIA