Maire Tecnimont sospesa per ribasso (-17%) all'indomani dei conti e nuovi target

Inviato da Valeria Panigada il Gio, 12/11/2009 - 12:04
Quotazione: MAIRE TECNIMONT
Lo schiaffo del mercato è arrivato per Maire Tecnimont, dopo che ieri alla chiusura di Piazza Affari ha diffuso i conti e ha rivisto al ribasso i target 2009. I primi nove mesi del 2009 si sono chiusi per la società di engineering & construction con un utile di 52 milioni di euro, in calo del 36% rispetto al corrispondente periodo del 2008, mentre i ricavi sono scesi del 2% a 1.673 milioni. Per quanto riguarda l'intero anno, Maire Tecnimont prevede ricavi pari a 2.100 milioni, contro la precedente stima di 2.400 milioni, e un Ebitda di 130 milioni dai 170 calcolati in precedenza. La stima di utile netto (al netto degli interessi di terzi) è stata abbassata da 100 a 80 milioni. Numeri che hanno deluso il mercato: il titolo è sospeso dalle contrattazioni di Piazza Affari per eccesso di ribasso. Prima dello stop, l'azione scambiava a 2,425 euro, evidenziando un -16,88%. Non solo. Questa mattina Equita ha limato del 7% il target price sul titolo, portandolo a 3,1 euro. Il rating è stato confermato a hold (tenere in portafoglio).
COMMENTA LA NOTIZIA