Maire Tecnimont: nuovo contratto in Svezia per realizzazione unità di recupero zolfo

Inviato da Redazione il Mer, 23/06/2010 - 15:55
Maire Tecnimont annuncia che la sua controllata operativa Technip KTI ha firmato un contratto con Nynas per la realizzazione di una nuova unità di recupero zolfo per la raffineria di Nynashamn, in Svezia. Il progetto, che sarà eseguito su base chiavi in mano e ha un valore di circa 49 milioni di euro, prevede la fornitura di servizi di ingegneria, acquisto materiali, costruzione e messa in esercizio dell'impianto ("EPCC"). Il completamento del lavoro è previsto per giugno 2012.
COMMENTA LA NOTIZIA