1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Maire Tecnimont: firmato Mou per complesso fertilizzanti negli Usa da 1,6 mld dollari

QUOTAZIONI Maire Tecnimont
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Maire Tecnimont ha firmato un Memorandum of Understanding (Mou) con Fatima Group Principals (FGP) e Midwest Fertilizer Corportation (MFC) al fine di negoziare e finalizzare gli accordi per una collaborazione strategica volta alla realizzazione di un nuovo megacomplesso di fertilizzanti di MFC, situato a Mount Vernon, Posey County, Indiana negli Stati Uniti. E’ quanto riporta una nota. Fatima Group è un operatore e investitore pakistano di livello mondiale attivo con numerosi progetti industriali nei settori fertilizzanti, energetico, minerario e tessile, oltre ad essere impegnato nel trading di commodities a livello internazionale.

Subordinatamente al closing finanziario, ad oggi atteso entro settembre 2014, Maire Tecnimont inserirà in backlog il progetto. A seguito dell’esatta definizione dello Scope of Work e all’accordo su termini e condizioni del contratto di Engineering, Procurement e Construction (EPC), il valore delle attività di EPC che saranno realizzate da Maire Tecnimont o da una delle sue controllate sarà pari a circa 1,6 miliardi di dollari. FGP si è gia assicurato un finanziamento tax exempt per 1,259 miliardi di dollari da parte dell’United States Midwest Disaster Relief Program e acquisirà una partecipazione nella struttura proprietaria del progetto insieme ad altri investitori. Contestualmente MFC ha assegnato a Tecnimont (controllata di Maire Tecnimont) un contratto di servizi di ingegneria con l’obiettivo di finalizzare e concordare termini e condizioni, Scope of Work e conseguente prezzo finale del contratto EPC LSTK. Per la realizzazione del progetto Maire Tecnimont costituirà partnership con importanti player statunitensi attivi nelle costruzioni. Il completamento del progetto – atteso entro 36 mesi dalla Notice-to-Proceed – è previsto per il quarto trimestre del 2017.

Pierroberto Folgiero, amministratore delegato di Maire Tecnimont, ha commentato: “Siamo davvero onorati di essere stati coinvolti in questa iniziativa con un cliente così prestigioso a livello globale. Questo risultato conferma inoltre le competenze distintive di alto livello del Gruppo nel settore dei fertilizzanti, uno dei pilastri del nostro core business technology-driven, e contribuisce a migliorare ulteriormente il nostro posizionamento in un’area strategica come gli Usa, caratterizzati da flussi di investimento crescenti nell’industria del downstream e da condizioni di mercato molto stabili”.