1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Maire Tecnimont: finalizzato accordo per acquisizione Stamicarbon

QUOTAZIONI Maire Tecnimont
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Royal DSM, società attiva nei settori delle scienze della vita e dei materiali con sede nei Paesi Bassi, e Maire Tecnimont hanno finalizzato l’accordo per la cessione a Maire Tecnimont di Stamicarbon B.V., società controllata da DSM, specializzata nel licensing per la produzione di urea, per un valore complessivo pari a circa 38 milioni di euro, al netto della cassa e del debito. L’accordo relativo all’acquisizione era stato comunicato al mercato lo scorso 29 luglio 2009. A seguito della finalizzazione dell’acquisizione, Maire Tecnimont consoliderà Stamicarbon B.V. a partire da oggi.

Commenti dei Lettori
News Correlate

Maire Tecnimont si aggiudica commesse per 175 mln dollari

Maire Tecnimont ha annunciato l’aggiudicazione, attraverso le sue principali controllate, di commesse per un valore complessivo pari a circa 175 milioni di dollari per licensing, servizi di ingegneria, e attività EP (Engineering–Procurement). I contr…

BORSA ITALIANA

Maire Tecnimont: Banca Akros alza target price a 3,9 euro, ristrutturazione positiva

+2,86% per Maire Tecnimont questa mattina in Borsa Italiana. Il titolo sale a 3,6 euro sui massimi dal 2011 capitalizzando le indicazioni positivi e gli apprezzamenti ricevuti da Banca Akros, che ha alzato il target price sull’azienda a 3,9 euro dal precedente 3,5 euro, prezzo che è stato raggiunto dal titolo, ed ha reiterato la […]

BORSA ITALIANA

Maire Tecnimont aggiorna massimi da agosto 2015 all’indomani dei conti

Maire Tecnimont su di giri a Piazza Affari questa mattina. Il titolo infiamma le contrattazioni sulla piazza milanese registrando il maggior rialzo dell’intero listino, il tutto all’indomani dei brillanti conti trimestrali che hanno spinto il titolo oltre i 3 euro, sui massimi dal 21 agosto 2015.

Maire Tecnimont: utile netto balza a 85,3 mln di euro nel 2016

Maire Tecnimont ha annunciato i risultati 2016 che mostrano un utile netto consolidato in crescita di quasi il 95% a 85,3 milioni, mentre i ricavi ammontano a 2.435,4 milioni, in aumento del 45,9%. “L’incremento dei volumi – spiega la società nel comunicato odierno – riflette l’evoluzione dei progetti nel portafoglio ordini ed è principalmente riconducibile […]