1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Maire Tecnimont: contratto da 895 mln $ per impianto di polietilene in Oman

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Maire Tecnimont, attraverso la propria controllata Tecnimont, si è aggiudicata un contratto per la realizzazione di un impianto di polietilene (HDPE/LLDPE) e di un impianto di polipropilene (PP) su base EPC da parte del cliente Oman Oil Refineries and Petroleum Industries Company SAOC (ORPIC). Il valore totale del contratto è pari a circa 895 milioni. Il contratto è relativo ad uno dei quattro pacchetti che costituiscono il Progetto Liwa Plastic Complex (LPIC). Per finanziare l’intero complesso LPIC, del valore complessivo di 6,4 miliardi di dollari, è in corso di finalizzazione la linea di credito da 890 milioni di dollari erogata da Cassa depositi e prestiti e da banche commerciali e interamente garantita da SACE. Gli impianti sorgeranno nell’area industriale e portuale di Sohar e saranno basati su tecnologia Univation Technologies per quanto riguarda l’impianto di polietilene e su tecnologia Basell Poliolefine per quello di polipropilene.
“Questa prima aggiudicazione in Oman consente al Gruppo di espandere ulteriormente la propria presenza nella regione del Golfo”, si legge nella nota di Maire. “Siamo veramente onorati di poter contribuire allo sviluppo industriale dell’Oman con questa iniziativa strategica, che permetterà al Paese di produrre per la prima volta polietilene, il prodotto plastico con la più alta domanda globale. L’aggiudicazione di ORPIC costituisce, inoltre, un’ulteriore prova della nostra eccellenza storica nelle poliolefine”, ha commentato Pierroberto Folgiero, amministratore delegato di Maire Tecnimont.