Maire Tecnimont chiude il 2012 in rosso per 207 mln, in miglioramento

Inviato da Valeria Panigada il Lun, 08/04/2013 - 08:46
Quotazione: MAIRE TECNIMONT
Esercizio ancora in rosso ma in miglioramento per Maire Tecnimont. Il gruppo milanese specializzato nell'impiantistica ha chiuso il 2012 con una perdita netta di 207,6 milioni, in miglioramento rispetto al rosso di 296,4 milioni dell'anno prima. I ricavi sono scesi del 17,4% a 2.646,3 milioni, per effetto della riduzione del fatturato nella business unit Energia. Il portafoglio ordini ammonta a 5.244,4milioni, in aumento dell'8,1% rispetto al 2011. La posizione finanziaria netta è negativa per 226,2 milioni. Per il 2013 il management prevede il ritorno a una marginalità positiva. "Tale risultato - si legge nella nota odierna - è trainato principalmente dall'andamento positivo della business unit Oil, Gas & Petrolchimico, nella quale ci si attendono nuovi ordini".
COMMENTA LA NOTIZIA