1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Magneti Marelli: joint venture in Russia per i quadri di bordo

QUOTAZIONI Fiat Chrysler Automobiles
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Magneti Marelli e Avtopribor hanno sottoscritto una lettera di intenti per la creazione di una joint venture in Russia, finalizzata alla progettazione, sviluppo, produzione e commercializzazione di quadri di bordo elettronici per autoveicoli. Lo comunica Fiat in una nota specificando che
l’accordo prevede che il capitale della futura società sarà partecipato al 51% da Magneti Marelli e al 49% da Avtopribor. Il closing dell’operazione avverrà dopo il completamento dell’attività di due diligence ed è atteso
entro la fine dell’anno. Avtopribor è un’azienda russa con sede nella città di Vladimir, operante nel campo della
componentistica elettronica e meccanica. Fra i clienti, le principali industrie automobilistiche russe, Avtovaz, Gaz e Uaz. “Questo accordo – ha dichiarato Eugenio Razelli, amministratore delegato di Magneti Marelli – rientra nell’ambito dei nostri piani di sviluppo in mercati strategici come la Russia, dove tutti i principali car-makers stanno investendo in maniera importante”.