Macarthur Coal rifiuta l'ultima offerta di Peabody

Inviato da Redazione il Mar, 18/05/2010 - 07:44
Macarthur Coal dice "no" alla nuova offerta messa sul piatto dall'americana Peabody Energy. Poco più di una settimana fa il gruppo energetico a stelle e strisce aveva infatti rivisto al ribasso la sua proposta, portandola a 3,8 miliardi di dollari australiani (una cifra pari a circa 3,4 miliardi di dollari). Il prezzo unitario offerto è sceso da 16 a 15 dollari australiani.
COMMENTA LA NOTIZIA