1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

M&A: Dealogic, nel 2007 lo scettro ai fondi di private equity ma quest’anno la musica è diversa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le cavallette del private equity hanno fatto mambassa l’anno passato di acquisizioni e fusioni, ma il loro potere d’acquisto adesso è diminuito, minato dalla crisi del credit crunch in circolazione dalla scorsa estate. La fotografia è stata scattata dagli esperti di Dealogic. A far la parte del leone nel 2007 Kohlberg Kravis Roberts & Co che con una potenza di fuoco di 119,3 miliardi di dollari ha realizzato 41 operazioni, seguono Goldman Sachs Capital con 94,1 miliardi a fronte di 44 operazioni e TPG con 85,4 miliardi e 29 operazioni.