1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

M&A: Cheuvreux, il fermento nel comparto chimico è destinato a proseguire

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La voglia di fusioni e acquisizione nel settore chimico è destinata a continuare anche nei prossimi mesi. Ne sono convinti gli analisti di Cheuvreux all’indomani del lancio dell’Opa amichevole di Solvay su Rhodia. “Abbiamo assistito di recente a diversi deal nel mondo chimico – sottolinea il broker – , come BASF-Cognis, Clariant-Südchemie, DuPont-Danisco. E la mossa di Solvay è un altro passo in questa direzione”. Alla luce del proliferare di queste operazioni, gli esperti della banca francese anticipano “ulteriori nuove operazioni di M&A visto che le compagnie chimiche sono ben impostate in questo momento per diverse ragioni”. In primis, la loro generazione di cassa è abbastanza alta, i loro bilanci sono molto solidi e le prospettive nel comparto sono molto buone. Tra i possibili futuri candidati per un takeover, Cheuvreux indica Lanxess e Arkema. Tra i possibili predatori Sabic, Reliance e Sinopec.