1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

M. Hewson: l’euro si lascia alle spalle il downgrade dell’Irlanda e le questioni ungheresi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Michael Hewson, analista di Cmc Markets, nel suo commento quotidiano al mercato forex evidenzia come l’euro ieri sia riuscito a superare agevolmente il downgrade dell’Irlanda e le questioni ungheresi in scia dell’ottimismo che circonda i risultati degli stress-test bancari; i mercati, sottolinea Hewson, stanno dimostrando di riuscire a focalizzarsi solo su argomento alla volta. In calo invece il dollaro e la sterlina, che al contrario della moneta unica ha risentito del downgrade di Dublino.

Attenzione nella seconda parte di seduta ai dati relativi nuovi permessi di costruzione e avvio di nuovi cantieri in arrivo dagli Stati Uniti, anche se, rileva Hewson, probabilmente l’attenzione degli operatori sarà catalizzata dalle trimestrali di Goldman Sachs e di Bank of New York Mellon. Per quanto riguarda l’euro/dollaro Hewson fissa il prossimo obiettivo a 1,3125, mentre nel caso in cui il cross dovesse perdere terreno e tornare a testare i minimi di ieri attenzione all’area 1,2750/60.