M. Hewson: il dollaro ritraccia dopo le indiscrezioni sul quantitative easing 2

Inviato da Luca Fiore il Gio, 21/10/2010 - 13:26

Grazie ai dati relativi la fiducia dei direttori degli acquisti europei, che per quanto riguarda il manifatturiero ha registrato un incremento a 54,1 punti, la moneta unica torna sopra quota 1,4 dollari, quotando in questo momento 1,4026.

Michael Hewson di CMC Markets rileva come le indiscrezioni secondo cui la Fed "inizierà a pompare 100 mld di dollari al mese nell'economia hanno fatto ritracciare al dollaro i guadagni della prima parte di settimana".

Ieri sera non sono arrivate grandi novità del Beige Book, che ha registrato una crescita "modesta" con lievi segnali di miglioramento; il report non ha fatto altro, secondo Hewson, che confermare che "la Fed si appresta a varare nuove misure di stimolo nella riunione del 3 novembre".

L'analista di CMC rileva che nonostante la situazione macro, i dati trimestrali in arrivo dagli Stati Uniti "continuano a battere le attese, evidenziando il paradosso di un miglioramento degli utili a dispetto del peggioramento delle condizioni macro".
COMMENTA LA NOTIZIA