M. Hewson: il dollaro è ancora un rifugio sicuro?

Inviato da Luca Fiore il Mer, 01/09/2010 - 14:45
Michael Hewson, Market Analyst di Cmc Markets, nel suo report di oggi rileva come agosto sia stato un "mese da dimenticare per la propensione al rischio"; della fuga degli investitori verso gli asset considerati più sicuri hanno beneficiato l'oro, il franco svizzero e lo yen. Il dollaro, che in genere beneficia di questo tipo di movimento, è indietreggiato; secondo Hewson le preferenze degli investitori potrebbero essere cambiate ed il biglietto verde non rappresentare più un approdo sicuro in caso di tempesta.

Sempre per quanto riguarda gli Stati Uniti le minute del Fomc hanno evidenziato le divergenze tra i membri del braccio operativo della Federal Reserve. L'attenzione degli operatori ora è tutta per il report sul mercato del lavoro di venerdì, anche se l'antipasto fornito dalla stima Adp (-10 mila contro un consenso di +15 mila) non lascia ben sperare.

Intanto l'oro è tornato nei pressi dei massimi in termini di dollari, sterline e euro, un chiaro segnale di prudenza da parte degli investitori, ancora scettici sull'andamento della congiuntura economica.
COMMENTA LA NOTIZIA