1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

M. Hewson (Cmc): l’Italia potrebbe essere la prossima vittima di S&P’s

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Dopo Grecia, Portogallo e Spagna i mercati stanno iniziando a scommettere sul possibile downgrade dell’Italia da parte di Standard’s & Poor’s. A sostenerlo Michael Hewson, Market Analyst di CMC Markets, nel suo report mattutino sul mercato valutario. Secondo Hewson, la Bce dovrebbe allargare il range dei titoli utilizzabili come collaterali, viste le ulteriori bocciature che nei prossimi giorni potrebbero colpire il debito di Atene. Intanto la conferma del costo del denaro da parte della Fed, che ha ribadito che i tassi rimarranno ai minimi storici ancora per un “periodo prolungato” (Hoening permettendo), consente alla moneta unica di respirare dopo i minimi da 1 anno contro dollaro.