M. Hewson: la Cina è riuscita ad arginare la caduta del biglietto verde

Inviato da Luca Fiore il Mer, 20/10/2010 - 13:35
Dopo esser sceso fino ad un minimo di seduta sotto quota 1,37 (1,3699), in questo momento l'euro/dollaro scambia in rialzo di 1 punto percentuale a 1,3824. Secondo Michael Hewson di CMC Markets la decisione cinese di alzare il tasso sui depositi di 25 punti base ha rappresentato per il biglietto verde "un'opportunità per alleviare la pressione ribassista delle ultime settimane".Secondo l'analista "la Cina arginando la caduta del biglietto verde è riuscita dove la Fed aveva fallito".

Andamento misto per la sterlina, che perde terreno contro dollaro e sale nel cable, il cambio sterlina dollaro. Il primo incrocio quota 0,8795 mentre il secondo 1,5714. Oggi i verbali della riunione del Comitato di politica monetaria della Bank of England del 7 ottobre hanno evidenziato 8 voti a favore ed 1 contrario al mantenimento del costo del denaro allo 0,5%. Tutto come da attese, con il falco Andrew Sentance che ha proposto un innalzamento del costo del denaro di 25 punti base. Adam Posen, conosciuto invece per un approccio accomodante, ha votato a favore di un incremento di 50 mld di sterline (a 250 mld) del programma di riacquisto di asset. Ma la sterlina è sotto i riflettori anche per le decisioni in tema di riduzione della spesa pubblica.
COMMENTA LA NOTIZIA