1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

M. Hewson: l’andamento di euro e dollaro resta un enigma

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

I dati migliori delle attese arrivati dalla fiducia degli investitori tedeschi stanno rafforzando la moneta unica, che in questo momento quota in rialzo dello 0,88% contro dollaro a 1,3410. L’Ifo sul clima degli affari ha mostrato a settembre una variazione positiva a 106,8 punti dai 106,7 punti dello scorso mese. Il dato è superiore alle attese degli analisti che lo indicavano in flessione a 106,4 punti e fa il paio con le indicazioni negative arrivate ieri dalle nuove richieste di sussidio statunitensi, cresciute inaspettatamente a 465 mila la scorsa settimana.

Michael Hewson, analista di CMC Markets, nel suo Forex Morning Comment pone l’accento sul fatto che i mercati, per quanto riguarda euro e dollaro, in questo momento danno l’impressione di “essere incapaci di focalizzarsi su più di un argomento alla volta, da un lato troviamo la Fed pronta ad una nuova versione del quantitative easing, e questo porta gli investitori a vendere dollari, e dall’altro la fragilità delle economie periferiche dell’Eurozona induce gli operatori a vendere euro”. Hewson definisce la situazione attuale “un classico caso di testa o croce”.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Borse europee: partenza debole, oggi il vertice G7 a Taormina

Partenza fiacca per le Borse europee, in scia ai ribassi sui listini asiatici con la Borsa di Tokyo che ha ceduto oltre mezzo punto percentuale (Nikkei -0,64%). La piazza di Francoforte scivola dello 0,16%, quella di Parigi cede lo 0,20%, mentre a Lo…

COMMODITY

Petrolio tenta recupero all’indomani della riunione Opec

Petrolio tenta il recupero all’indomani della riunione Opec: il Wti mostra una lieve crescita a 48,9 dollari il barile dopo avere chiuso la giornata in flessione di circa il 5%, mentre il Brent si muove in area 51,60 dollari (+0,21). Nel meeting di i…

MERCATI

Borse europee e Piazza Affari previste in moderato calo in avvio

Si attende un avvio in moderato calo per Piazza Affari e le Borse europee, in scia ai ribassi sui listini asiatici con la Borsa di Tokyo che ha ceduto oltre mezzo punto percentuale (Nikkei -0,64%). A pesare sugli scambi della piazza azionaria nipponi…